Mirador del Castell e altri punti di vista a Benidorm

L’immagine iconica di Benidorm è il Balcone del Mediterraneo e il punto di vista del Castello con l’isola sullo sfondo. Ma ci sono altri 2 punti di vista che vi mostreremo.

Consigliamo il tramonto e l’alba da un punto panoramico come punto perfetto da fotografare durante il vostro viaggio. È una delle 35 idee del nostro post su Cosa fare a Benidorm.

Come curiosità, c’è un altro Balcone del Mediterraneo a Tarragona (molto bello), ma quello di Benidorm è più conosciuto dai turisti che visitano la costa della Spagna. Ci deve essere una ragione.

Mappa dei 4 punti di vista di Benidorm

Mappa dei 4 punti di vista di Benidorm

I4 punti di vista di Benidorm sono:

 


Punto di vista di Punta Canfali o Balcone del Mar Mediterraneo

Scendendo le scale del belvedere del Castello troviamo il Balcone del Mediterraneo. Conosciuto anche come il belvedere di Punta Canfali, è l’icona della città accanto all’isola, e si trova sulla grande roccia che sporge nel mare (promontorio).

Si tratta di un punto di vista pentagonale situato in cima alla roccia, giù per alcune scale e situato di fronte al geyser disattivato. Separa la spiaggia di Levante dalla sua altra metà, la spiaggia di Poniente. Sempre con il permesso della spiaggia di Mal Pas, che si trova proprio tra il belvedere e il porto. Guarda il nostro post sulle spiagge di Benidorm.


Punto di vista del Castello nella Plaza del Castell

Il belvedere del castello è la principale attrazione turistica di Benidorm e si trova nella Plaça del Castell. In valenciano si chiama mirador del castell. Vi si accede attraverso il centro storico, attraverso un arco, salendo fino alla chiesa di San Jaime e Santa Ana attraverso il Carrer Major.

La grande area dove si trovava il castello medievale. Vedremo la balaustra, una zona centrale con archi dove si svolgono matrimoni ed eventi e un pozzo.

panoramica desde la Plaza del Castell

Vista panoramica da Plaza del Castell con la spiaggia di Poniente sullo sfondo.



 

La piazza con i cannoni, la piazza di Santa Ana

Questa piazza, che dà accesso alla Plaza del Castillo (completamente accessibile), ci ricorda che una volta c’era una fortezza difesa da cannoni in quel luogo.


Arco di accesso dalla chiesa di San Jaime e Santa Ana

È probabilmente l’unica vestigia delle rovine del castello.


Perché si chiama Mirador del Castell o Castillo se non c'è una fortezza?

Il belvedere del castello è così chiamato perché sulla roccia su cui si trova c’era una piccola fortezza medievale fino al 1813 circa. È documentato che gli inglesi hanno abbattuto gli ultimi resti e hanno gettato i cannoni in mare. Se vuoi conoscere tutti i dettagli storici, ti consigliamo il post Storia di Benidorm su questo sito.

È rimasto qualcosa del vecchio castello?

Il pozzo che si trova nel punto di vista, che quasi certamente era la vecchia cisterna di Castell. L’arco di accesso alla piazza dei cannoni è l’unica parte rimasta.

È stato restaurato?

Il castello è stato completamente distrutto ed è stato rimodellato diverse volte.

Prima ristrutturazione e La Balustrada

Nel 1928 Vicente Llorca Alos, allora sindaco della città, commissionò la ristrutturazione e la trasformazione del castello in una piazza. Sua è stata l’idea della balaustra unica.

È un elemento iconico della città. La stessa balaustra si trovava precedentemente sulle spiagge ed è stata creata nel laboratorio artigianale “El Ti Santonja” di Benidorm.

Secondo rimodellamento

Nel 1992 il Consiglio Comunale ha assegnato il rimodellamento del punto di vista del Castell. Bisognava intervenire perché l’erosione marina stava deteriorando la roccia e mettendo in pericolo l’intero sito.

Terzo rimodellamento e scavi archeologici

Nel 2019 inizieranno i lavori di scavo alla ricerca dei resti del castello per cercare di portarli alla luce.

Cos'era il Geyser di Benidorm?

Nel 1986 fu installato un geyser artificiale che poteva sparare getti d’acqua fino a 100 metri di altezza. È stato in funzionamento continuo fino al 2004. A partire da quell’anno, numerosi guasti elettrici e di manutenzione, oltre all’erosione che ha causato a Canfali point, hanno portato alla decisione di scollegarlo definitivamente.

Come arrivare al Balcone del Mediterraneo?

Per arrivare al belvedere bisogna arrivare al centro storico di Benidorm. Camminando possiamo arrivarci nei seguenti modi:

  • Vai alla fine della spiaggia di Levante. Arriviamo al Tourist Info e saliamo la collina fino alla Chiesa di San Jaime.
  • Nel centro, alla fine della via Ruzafa, prendiamo la via Alameda passando la famosa “palma” e in linea retta raggiungiamo il pendio per salire alla chiesa.
  • Da ovest, nel parco di Elche giriamo e ci dirigiamo verso il porto. Prima di entrare nel frangiflutti, troviamo la spiaggia di Mal Pas sulla nostra sinistra e alcune scale che salgono vicino alla chiesa.

Possiamo anche avvicinarci al punto di vista di:

  • Autobus: Autobus numero 4 fino a Plaza Triangular. Arriviamo e camminiamo per 300 metri fino a La Creu.
  • Taxi: gli diciamo di lasciarci “alla palma”.

Punto di vista Creu

Possiamo arrivare al Mirador de la Creu camminando fino alla fine della spiaggia di Levante e salendo verso la montagna. Possiamo vedere la croce a Sierra Helada, dietro il grande edificio bianco con una punta, la Torre di Lugano.

Incredibile vista sulla zona di Levante, con il Rincón de Loix. Alcune persone cercano di trovare il loro hotel o condominio tra i grattacieli e lo skyline di Benidorm.

 


Punto di vista dell’eremo della Vergine del Mare

Sul lato opposto a Levante troviamo una piccola montagna, il Mont Benidorm. Nella sua parte più alta si trova il belvedere dell’eremo della Virgen del Mar. È possibile raggiungere il punto di vista dell’eremo in auto.

Infine, le migliori foto della spiaggia di Poniente possono essere scattate da questo punto di vista. Qui si possono vedere i due edifici più alti di Benidorm: In Tempo e Gran Hotel Bali. La prima è costituita da due torri di 200 metri unite da un grande diamante al centro e la seconda la vedrete alla vostra sinistra.

Se ti è piaciuto il nostro post che spiega questa meraviglia, lasciaci un buon voto!